Nel 2006 nasce la Ochobags da un’intuizione della designer Arianna Vivenzio

 

Tutto parte da una tesi di laurea 5 anni prima in Design industriale,

 

in cui progetta una borsa scomponibile e modulare.

 

 

 

 

 

Crede che nella propria borsa si debba fare ordine,  cosi’ che

 

gli oggetti al proprio interno siano reperiti con semplicità

 

e ordinati in base a dimensione e utilizzo.

 

La sua missione di designer è quella di rendere l’accessorio borsa

 

Pratico divertente e bello a seconda della funzione.

 

La borsa si scompone e si creano borsette piu’ piccole, manici, tracolle…

 

Arianna è affascinata dal concetto di smontare e montare i moduli

 

come fossero delle costruzioni .

 

 

 

Intanto Arianna viaggerà in Giappone, poi a Singapore, in  Malesia..

 

 assimilando la passione per l’estetica e il design del sol levante,

 

 la cultura pop, l’arte della lacca ,

 

dello Juzen (decorazione sulla stoffa da kimono),

 

del Furoshiki (antica tecnica di annodare con foulard gli oggetti )

 

Affascinata dalle tecniche artigianali e decorative della ceramica,

 

dal  verde intenso delle foreste, dai contrasti e dalle armonie dei modi di vivere…

 

Tutto cio che ha visto l’ ha ispirata nel creare un mondo di

 

piccole e grandi creazioni uniche ,

 

Fatte di colori e tessuti, di forme pulite,

 

da indossare e con cui poter giocare….

 

Rientrata in Italia nella sua solare Puglia,

 

creerà i suoi primi modelli Ocho realizzati da lei stessa a mano,

 

 Dando vita alle collezioni Ocho.